fotonordest.com
20 Settembre 2019, 01:52

Autore
Topic: [IMPRESSIONI D'USO] Fuji X-T1 (Letto 2863 volte - 0 Likes)

Alessio Furlan

  • Recluta
  • Post: 9
  • Offline Offline
  • Città: Ceggia (Venezia)

[IMPRESSIONI D'USO] Fuji X-T1

il: 23 Maggio 2014, 16:36
Questa non è una recensione ma piuttosto un Feedback su una fotocamera che sta riscuotendo un forte, e in certi casi esagerato, interesse tra i fotografi già possessori magari di una Reflex. La Fuji X-T1 è una Mirrorless e strizza l’occhio ai fotografi evoluti, e professionisti, per la sua qualità complessiva (resa sensore APS-C e parco ottiche disponibili).

Io non sono stato esente da questo interesse e, come faccio di solito, trovo che il metodo migliore per capire se è una macchina adatta alle mie esigenze la compro… la provo… e ne traggo le conclusioni. Spesso succede che le rivendo perché non adatte.

Acquisto

Ho acquistato la fotocamera in Kit con l’obiettivo FUJINON XF18-55mmF2.8-4 R LM OIS.

Prime impressioni

Appena aperta la confezione e presa in mano sono rimasto sorpreso dalle dimensioni. Nei video su Youtube ecc… sembra più grande. Le dimensioni della fotocamera sono piccole tanto che tutta quella serie di comandi e selettori effettivamente sembrano eccessivamente ravvicinati. Alcun comandi all’atto pratico – tipo il selettore del tipo di esposizione o il fasto funzione WiFi – non sono comodi da premere e selezionare. Almeno per me.

Qualità costruttiva buona se non ottima. Bella solida.

Ingombri

La fotocamera con l’obiettivo applicato - in questo caso il 18-55 – perde quasi tutta la sua “magrezza”. Ovvio che non arriva ad ingombrare quanto una Reflex, ma cambia qualcosa dall’avere una fotocamera ingombrante da una che ingombra un po’ meno? La forma comunque è quella tipica di una fotocamera, che per quanto piatta e ristretta, ha questo tubo che esce di 5 centimetri difronte a lei che ne pregiudica la possibilità di metterla agevolmente in un marsupio o borsa.

Sicuramente il lato positivo è che non serve girare con lo zaino per reflex (nel mio caso una 5DII + 24-70) ed è bastato il piccolo marsupio per fotocamera che avevo tentato di vendere un paio di anni fa. Fortuna che nessuno me l’aveva acquistato altrimenti ora dovrei comunque girare con lo stesso ingombrante zaino per reflex vanificando la riduzione delle dimensioni.

Ovviamente tutto si ridimensiona se la dotiamo di un 18mm o un 23mm fisso ad esempio; in questo caso è come avere per le mano una compatta (che comunque non ci sta nel marsupio…).

Accensione e mirino

Appena accesa la prima cosa che sono andato a controllare è vedere questo “straordinario” mirino di cui parlano tutti. Ho avuto anche una Minolta A1 secoli fa e un’idea già ce l’avevo ance se probabilmente le cose son cambiate. Il mirino elettronico è “ampio” tanto che non ero abituato nonostante usi una Canon 5DII, ciò nonostante rimane comunque un mirino elettronico e si sente.

In condizioni di luce “scarsa” c’è il tipico degrado d’immagine dato da un video amplificato elettronicamente visto che il mirino da l’anteprima live di come sarà l’immagine una volta fatto lo scatto. Questa sua caratteristica “negativa” tipica dei mirini digitali è allo stesso tempo il suo cavallo di battaglia perché, a differenza delle reflex, in fase di ripresa è visibile l’anteprima di come sarà la foto finale.

Di fatto non faccio praticamente più il “controllo immagine” come di solito avveniva con la Reflex, ovvero fare lo scatto e poi controllare se è “troppo scuro o chiaro” con l’anteprima. Sicuramente è meno “piacevole” guardare attraverso questo mirino elettronico, ma i vantaggi superano sicuramente i difetti.

Comandi ed impostazioni

Questa fotocamera ha tante ghiere e pulsanti e tasti funzione personalizzabili, però forse han un attimo esagerato. Chi proviene da reflex è abituato ad avere una ghiera per la semplice selezione del programma di scatto tra “P”, “M” e le varie “Priorità Diaframma/Tempo”. Nella X-T1 era troppo complicato fare le cose semplici pertanto se si vuole lavorare in Priorità di Diaframma bisogna:

1. Mettere in “Automatico” il selettore del “tempo”.
2. Impostare il selettore del Diaframma (posto sull’obiettivo) in “Manuale”.

E se vuoi andare in Priorità di Tempo?

1. Mettere in “Automatico” il selettore del diaframma (posto sull’obiettivo)
2. Impostare uno dei tempi “predefiniti” nella ghiera dei tempi
3. Selezionare con la rotellina il tempo che desideri tra quelli “vicini” al predefinito.

Ok. Prima che abbandoniate del tutto l’idea di prendervi questa fotocamera vi posso garantire che a parte il primo attimo di perplessità sulla procedura poi effettivamente il passaggio tra una modalità e l’altra è veramente immediata.

Da capire per quale motivo la ghiera “ISO” può essere impostata nelle varie sensibilità solo premendo il tasto di sicurezza/sblocco come se fosse un selettore pericoloso e sul quale bisogna porre attenzione. A volte mi piacerebbe chiedere il motivo di certe scelte agli ingegneri.

Per il resto, senza addentrarmi nello specifico, c’è da dire che il manuale serve… eccome. In certi casi mi sono chiesto se stavo studiando un manuale di un Eurofighter (un caccia) piuttosto che di una fotocamera, tuttavia presto ho compreso che molti menù ed impostazioni sono in realtà accessibili da più parti. Ad esempio il semplice tasto “Q” posto sul dorso della fotocamera permette di accedere a praticamente tutte le impostazioni fondamentali che, a loro volta, sono accessibili in modo classico attraverso il tasto “Menu”. Niente di allarmante quindi, tempo due giorni e la fotocamera non ha segreti.

Autofocus

Verdetto semplice ed immediato rispetto alle reflex. Buono in condizioni di luce ottimale, sufficiente in condizioni di luce/contrasto non perfette, in crisi in condizioni di luce scarsa.

Se il vostro utilizzo prevede di far foto ad eventi sportivi molto dinamici non mi sento di consigliarvela, perfetta invece per tutte le altre necessità anche in virtù del fatto che ha un sistema di aiuto alla messa a fuoco manuale – attraverso dei sistemi elettronici che evidenziano i bordi contrastati dell’oggetto quando a fuoco – che rende le cose estremamente facili anche ad uno come me che non è mai riuscito a beccare la giusta messa a fuoco manuale con una reflex (porto gli occhiali e spesso i mirini non sono regolati in modo preciso nelle diottrie).

Qualità immagine

Le immagini parlano da sole.
Di sotto una carrellata di qualche foto (ne aggiungerò altre nel set preposto su 500px, quindi tenetelo controllato nei prossimi giorni) sfornate direttamente dalla fotocamera o post-prodotte. La post-produzione dei RAW (Raf) la faccio con Phaseone Capture One Pro 7 che viene ritenuto il migliore tra quelli in commercio. Scartato a priori – nemmeno installato – quello dato in dotazione.

http://500px.com/photo/71026449/
http://500px.com/photo/70933811/
http://500px.com/photo/70933811/
http://500px.com/photo/71026447/

Ho realizzato anche delle foto notturne in “lunga esposizione” e delle foto con filtro Infrarosso ma aggiornerò l’articolo quando avrò qualche dato in più.

Che ne penso?

Per ora sono soddisfatto, sopratutto per quanto riguarda la qualità d’immagine che non ha nulla di che invidiare alle foto che sforno con la mia Canon 5D II e questo significa quasi tutto. La possibilità di fare foto del genere senza la rottura di scatole tipica che mi prende quando devo pensare all’idea di prendere lo zaino con dentro la reflex, montare il paraluce e tutto quello che ci va dietro e sopratutto risistemare tutto alla fine… rende questa X-T1 un oggetto dal potenziale enorme.

Ideale, abbinata anche al sistema WiFi integrato, da usare con lo scatto immediato in JPG. La post-produzione che fa internamente tramite le varie impostazioni del suo firmware permettono di avere dei file pronti all’uso dalla qualità elevatissima (sicuramente migliori di quelli sfornati da Canon).
Fotografo Free-lance, autore, photo-coach

[Andrea]

  • Amministratore
  • Pro
  • Post: 3074
  • Offline Offline
  • Città: Trieste

Re:[IMPRESSIONI D'USO] Fuji X-T1

Risposta #1 il: 24 Maggio 2014, 15:09
Interessante recensione Alessio ! grazie per averla condivisa con noi!

Onestamente sono sempre molto dubbioso sulle mirrorless... non ho dubbi sulla loro qualita' in termini di sensore e sono anche convinto che il jpg che ne esce e' mediamente superiore a qulella di una DSLR (anche perche' si presuppone che chi prende una DSLR gestira' i file in PP e non pretendera' di aver un jpg pronto.. cosa invece che e' piu faccile avvenga con le mirrorrless..)...ma il prezzo e' secondo me troppo alto per essere appetibile ai fotografi amatori e non spenderei quella cifra per una mirrorless... come obiettivi ? Monta Fuji e Zeiss?
Andrea - http://av.tempodiaframma.com
EOS 7D | EOS 20D|EF-S 10-22, EF 24-105 f4 L IS USM, EF 70-200 f4 L USM, Sigma 50 f1.4 EX DG |Flash, Tripod, Filtri

Alessio Furlan

  • Recluta
  • Post: 9
  • Offline Offline
  • Città: Ceggia (Venezia)

Re:[IMPRESSIONI D'USO] Fuji X-T1

Risposta #2 il: 25 Maggio 2014, 01:13
Interessante recensione Alessio ! grazie per averla condivisa con noi!

Onestamente sono sempre molto dubbioso sulle mirrorless... non ho dubbi sulla loro qualita' in termini di sensore e sono anche convinto che il jpg che ne esce e' mediamente superiore a qulella di una DSLR (anche perche' si presuppone che chi prende una DSLR gestira' i file in PP e non pretendera' di aver un jpg pronto.. cosa invece che e' piu faccile avvenga con le mirrorrless..)...ma il prezzo e' secondo me troppo alto per essere appetibile ai fotografi amatori e non spenderei quella cifra per una mirrorless... come obiettivi ? Monta Fuji e Zeiss?

Premetto che sono un professionista e ho un corredo Canon composto da ottiche di elevata qualità, quindi baso il confronto su questo.

La questione "postproduzione" onestamente non ha fondamento. Il dato certo è Fuji li produce meglio jpg "on camera" mentre Canon no. Non è questione del "perché con le reflex si presume venga fatta della postproduzione" - (chi usa fotocamere professionali in molti ambiti - eventi, cronaca, sport, reportage - usa proprio il JPG perché è il formato più idoneo per portare a termine la mansione) ma semplicemente perché Fuji, e credo anche Nikon, l'hanno sviluppato meglio.

Sul fatto che costino "troppo" sono assolutamente d'accordo. Ma è solo questione di tempo... per ora sono "la novità".  :D

Sulla questione ottiche eh........ qui veramente sono rimasto spiazzato. Ho per anni usato corredo Canon composto da ottiche di elevata fattezza (24mm f/1.4 L USM II - 16/35 f/2.8 L IS USM II - 70-200 f/2.8 L IS USM - 135 f/2 L USM - 300/2.8 L IS USM - 100-400 f/4 L IS USM e tante altre... alcune di queste tra l'altro in vendita sul mercatino) e sono sempre rimasto soddisfatto dalla loro resa anche se il costo era veramente da dissanguamento. Sulla X-T1 già usando il 18-55 in dotazione sto rimanendo spiazzato - in senso positivo - dal livello qualitativo sia sul dettaglio che sullo sfuocato. Ho già in ordine il Fujinon XF14mmF2.8 R - FUJINON LENS XF23mmF1.4 R - FUJINON LENS XF56mmF1.2 R proprio per avere la conferma, che pare scontata ai test on-line, sull'ulteriore salto qualitativo. C'è anche una linea Zeiss, ma proprio non vale la pena (economicamente).

In linea generale comunque non credo che oggettivamente parlando sia corretto consigliare un ipotetico "salto" al Mirrorless. Il sistema ML non è ancora maturo del tutto, il che significa che comunque per molte persone potrebbe essere il sistema definitivo, ma pecca ancora sull'autofocus non del tutto prestazionale, cosa che le renderebbe inutili in ambiti "action", ma se non sono queste le necessità.........

Io per ora la sto affiancando al mio corredo Reflex e, per ora, ha appena portato via due lavori alla mia 5D........   8)

Fotografo Free-lance, autore, photo-coach

[Andrea]

  • Amministratore
  • Pro
  • Post: 3074
  • Offline Offline
  • Città: Trieste

Re:[IMPRESSIONI D'USO] Fuji X-T1

Risposta #3 il: 26 Maggio 2014, 18:49
il discorso sulla qualita del jpg e' vero come dici tu in certi campi, per certi tipi di fotografia dove avere lo scatto subito a tutti i costi e' fondamentale per sopravvivere :) e' anche vero pero' che se la foto finira' sulla gazzetta o su una pagina di cronaca.. dello sfocato, del bilanciamento del bianco e della nitidezza non gliene freghera' niente probabilmente a nessuno dei lettori (o quasi)... potrei quindi anche capire la scelta di non ottimizzare la gestione dei jpg .. non ho detto infatti che canon non lo sappia fare quanto piuttosto sia una scelta puramente commerciale (anche se forse discutibilie)  non farlo :)

Altro cosa da considerare poi e' il fatto che, se puoi montare gli obiettivi che hai gia e che vanno bene sulla tua DSLR e' bellissimo.. se invece ne devi prendere di altri e' una rottura. Senza considerare poi che un obiettivo canon/nikon per reflex lo rivenderai ed ha mercato, un obiettivo usato Fuji per una ML ne ha sicuramente molto di meno..

« Ultima modifica: 26 Maggio 2014, 18:55 da [Andrea] »
Andrea - http://av.tempodiaframma.com
EOS 7D | EOS 20D|EF-S 10-22, EF 24-105 f4 L IS USM, EF 70-200 f4 L USM, Sigma 50 f1.4 EX DG |Flash, Tripod, Filtri

Alessio Furlan

  • Recluta
  • Post: 9
  • Offline Offline
  • Città: Ceggia (Venezia)

Re:[IMPRESSIONI D'USO] Fuji X-T1

Risposta #4 il: 26 Maggio 2014, 22:21
il discorso sulla qualita el jpg e' vero come dici tu in certi campi, per certi tipi di fotografia dove avere lo scatto subito a tutti i costi e' fondamentale per sopravvivere :) e' anche vero pero' che se la foto finira' sulla gazzetta o su una pagina di cronaca.. dello sfocato, del bilanciamento del bianco e della nitidezza non gliene freghera' niente probabilmente a nessuno dei lettori (o quasi)... potrei quindi anche capire la scelta di non ottimizzare la gestione dei jpg .. non ho detto infatti che canon non lo sappia fare quanto piuttosto sia una scelta puramente commerciale (anche se forse discutibilie)  non farlo :)

Spero proprio che non sia una scelta commerciale altrimenti è come darsi zappate sui piedi. :D

Citazione
Altro cosa da considerare poi e' il fatto che, se puoi montare gli obiettivi che hai gia e che vanno bene sulla tua DSLR e' bellissimo.. se invece ne devi prendere di altri e' una rottura. Senza considerare poi che un obiettivo canon/nikon per reflex lo rivenderai ed ha mercato, un obiettivo usato Fuji per una ML ne ha sicuramente molto di meno..

Questo è un'altro discorso che esce dalla logica ML. Fuji non è Canon e nemmeno Nikon, di certo produce ottiche che non hanno nulla da invidiare alle più blasonate marche.
Fotografo Free-lance, autore, photo-coach