Anna, Renzo und all die Anderen Italiani a Berlino, oggi

lamilamiMartedì 7 febbraio 2012 sarà inaugurata la mostra fotografica collettiva "Anna, Renzo und all die Anderen Italiani a Berlino, oggi"

Circa 15.000 Italiani vivono, secondo fonti semiufficiali, oggi a Berlino. Non sono più (soltanto) Gastarbeiter o ristoratori. E tra di loro ci sono anche molti altoatesini che vogliono passare e vivere la loro vita – o almeno una parte di essa – nella capitale tedesca. Si trovano lì per fare nuove esperienze, per arricchire la loro vita, per conoscere e per imparare.
Allo stesso modo però tutti questi italiani e altoatesini portano nuova vita a Berlino, danno un colore diverso alla città.

Il progetto fotografico dell’Istituto italiano di Cultura di Berlino “Anna, Renzo und all die anderen - Italiani a Berlino, oggi” vuole documentare e raccontare questa vita.
Sette fotografi italiani, tra di loro anche due altoatesini, che vivono e lavorano a Berlino rivolgono il loro sguardo individuale e artistico verso i propri connazionali, anche loro residenti a Berlino.
Dove e come abitano? Cosa fanno? Come si muovono in quest’ambiente? Chi sono?

Il loro sguardi non ci propongono le solite immagini, le loro motivazioni vanno più in profondità. Ci si confronta anche con se stessi, con temi quali identità e integrazione, presenti nelle persone ritratte, ma sicuramente anche nelle esperienze degli artisti. E ci si domanda quale l'influenza abbia una città come Berlino sul modo di vivere italiano, quanta cultura tedesca si è insinuata nella comunità italiana e quanta "italianità" è ancora presente? Perché ci sono molto modi di essere presenti, per tutta la vita o temporaneamente, a Berlino, dall’attore allo studente, dall’artista alla casalinga, dall’architetto alla giornalista.

Autori
: Piero Chiussi, Benedetta Großrubatscher, Emanuele Lami, Paolo Risser, Christian Del Monte
Gino Puddu

Tutti questi lavori, frutto di un variegato confronto con amici, conoscenti ma anche con persone del tutto sconosciute, rivelano i diversi sguardi: quello privato e a volte intimo, ma anche quello impassibile o distaccato. La visione d'insieme è una rassegna ampia e differenziata della presenza italiana. Abbiamo immagini che raccontano del giovane bohémien che scopre Berlino come luogo di sperimentazione, del traduttore che ha nella conoscenza linguistica il proprio capitale, del meccanico e della sua officina. Non si tratta sempre e comunque di un lavoro da cuoco o cameriere. Probabilmente, quest'impressione si ricava dal fatto che proprio nella gastronomia viene accentuata e venduta una certa italianità, che è anche quella che il panorama urbano più frequentemente propone. In realtà, gli italiani a Berlino, sono molto più inseriti di quanto comunemente si crede e, questo progetto fotografico ce lo illustra in modo significativo.

Introduzione:
Benedetta Grossrubatscher, Luca Vecoli 

Inaugurazione: martedì 7 febbraio ore 19.00

Dove: Galleria foto-forum
Piazzetta Maria-Delago-Platz 6 39100 Bozen/Bolzano

Durata: fino al 10 marzo 2012

Orari di apertura:
Lun-ven 10.00-12.00, 15.00-19.00 Sa 10.00-12.00

 

© Fotonordest
powered by stamx.net