Chapter 1 - The Hierarchy of Images

Chapter 1 - The Hierarchy of Images

La Galleria foto-forum intraprende con questa mostra una nuova serie di progetti che intendono proporre un confronto critico con la fotografia documentaria.
L’iniziativa prevederà che, per un periodo di circa 2 anni, vengano invitati eccellenti esponenti della fotografia documentaria e presentata la loro opera su diversi temi e in diverse fasi.

Le singole mostre verranno accompagnate da una collana di cataloghi che prevedanno un volume distinto per ogni singolo progetto.
A conclusione dell’iniziativa tutti i singoli volumi verranno pubblicati in un libro comune.
Autori internazionali parteciperanno con i loro testi sui singoli fotografi, in modo che si sviluppi un discorso contemporaneo critico sulla pratica della fotografia documentaria. I libri verranno pubblicati dalla casa editrice Rorhof di Bolzano (Premio libro fotografico ad Arles 2014 e Deutscher Fotobuchpreis 2015) ed editi in una collaborazione-sponsoring con Longogroup.
Per il numero attuale hanno contribuito Marco Bohr (GB), Garry Badger (GB) e Seraphine Meya (D). La mostra esplora, attraverso le opere fotografiche di Joachim Schmid (* 1955 a Balingen, vive e lavora a Berlino), Mishka Henner (*1976 a Bruxelles, vive e lavora a Manchester) e Tobias Zielony (*1973 a Wuppertal, vive e lavora a Berlino), interessanti strategie documentarie nella fotografia contemporanea ed esamina criticamente il tema delle gerarchie all’interno della pratica della fotografia documentaria.
La mostra propone inoltre libri degli artisti coinvolti, ritratti video e un catalogo.
Partendo da queste tre posizioni fotografiche, si mostrano come possano essere affrontate e pensate, con un approccio critico e in parte sovversivo, e in tre modi molto diversi, le strutture gerarchiche inerenti ai sistemi dell’immagine fotografica.
Si tratta di percepire le determinazioni storiche delle immagini fotografiche e di discutere la funzione del mezzo fotografico lungo il suo fragile confine tra autenticità e costruzione. Mishka Henner lavora con sistemi che producono immagini, come per esempio i sistemi di sorveglianza Google Street o Google Earth, le cui immagini vengono usate come materiale per la sua pratica documentaria.
In questo suo procedimento traccia parallelismi tra le pratiche documentarie e i presunti sistemi “oggettivi” di registrazione di immagini, per poi indagarli criticamente.
Joachim Schmid, con la serie “Immagini dalle strade” - una serie di istantanee e di fotografie amatoriali che ha raccolto tra il 1982 e il 2007 nelle strade di diverse città – si muove in una direzione simile.
Si chiede come le fotografie possano, non conoscendo né l’autore né la provenienza, essere inserite in un discorso classico sull’arte e in un sistema gerarchico di ordine e di significato.
Tobias Zielony, invece, si occupa nei suoi lavori fotografici di situazioni quotidiane di giovani ai margini della nostra società.
Al contrario di Joachim Schmid e Mishka Henner percorre le strade con la sua macchina fotografica e riesce a coinvolgere attivamente come co-autori dei suoi progetti fotografici persone che vivono al di là delle norme sociali. Gli artisti visuali con un approccio critico aprono nuovi sentieri per quanto riguarda la pratica della fotografia documentaria, con l’obiettivo di cogliere le diverse realtà sociali in maniera adeguata e contemplativa.
Si prendono il tempo di esplorare i retroscena, di criticare gli stereotipi e di provare modalità complesse di rappresentazione.
Solo un atteggiamento critico verso i propri procedimenti artistici, infatti, rende possibile svelare il sistema di potere delle immagini e dei modelli narrativi inconsci, riflettendo sugli strumenti tecnici, discorsivi e narrativi con i quali si costruisce la realtà per mezzo delle immagini fotografiche..

Organizzatore: Galerie foto-forum
Inaugurazione: 04 dicembre 2014 alle ore 19:00 presso Via Weggenstein 3F
Durata: dal 05 dicembre 2014 al 24 gennaio 2015
Orari: ma-ve 15-19, sa 10-12
Dove: Via Weggenstein 3F
Info: mail
Link: http://www.foto-forum.it

© Fotonordest
powered by stamx.net