Trying to seize it or On closer observation

Sissa MicheliSissa MicheliInaugura il 17 marzo 2009 la mostra di Sissa Micheli dal titolo "Trying to seize it or On closer observation".

La serie di immagini si basa su una riflessione teorica sulle implicazioni e conseguenze dello sviluppo industriale sull’esistenza umana in generale e sul nostro faticoso tentativo di adeguarci a questo mondo. La realtà è elusiva. Una donna rivolta verso lo spettatore trasmette un presentimento.

La realtà dell’industria diventa l’espressione più intima dei sentimenti e della psiche della protagonista. La scenografia, vale a dire la fabbrica, rispecchia i sentimenti umani. Il lavoro si ricollega cosi ad uno dei temi più suggestivi della filmografia italiana di M. Antonioni.
La macchina fotografica si muove come una persona che si avvicina a un’altra persona per conoscerla. Così facendo, gira intorno alla fabbrica. Lo spettatore può solo immaginare cosa accade all’interno.

Il processo chimico della disintegrazione della fotografia visibile sulle immagini può essere inteso come approccio riflessivo al medium della fotografia, inquanto sottolinea la fugacità della fotografia. Contemporaneamente viene fatta anche un’allusione alla fotografia come prodotto industriale.

Inaugurazione: martedì 17 marzo 2009, ore 19.00
Presentazione: Verena Oberparleiter, La fotografa è presente
Luogo: Kunstraum Café Mitterhofer, via Rainer 4, San Candido (BZ)
Durata mostra: 17 marzo – 8 maggio 2009
Orario apertura: lunedì - sabato ore 7.00 – 20.00. domenica chiuso


 

© Fotonordest
powered by stamx.net