Mostre

KUSTERLE UNIONI Zoóxylos Fluxus

KUSTERLE UNIONI Zoóxylos Fluxus

KUSTERLE UNIONI Zoóxylos Fluxus 4-31 marzo 2017 studiofaganel KINEMAX 17-19 marzo 2017 Belo189

Inaugurazioni presso studiofaganel sabato 4 marzo alle 18.30, con presentazione di Franca Marri presso belo189 venerdì 17 marzo ore 18.30 con presentazione delle nuove pubblicazioni con Franca Marri e Giuseppe O. Longo.

LA FLOTTA PERDUTA DI KUBILAI KHAN Mostra fotografica della spedizione archeologica

LA FLOTTA PERDUTA DI KUBILAI KHAN Mostra fotografica della spedizione archeologica

LA FLOTTA PERDUTA DI KUBILAI KHAN Mostra fotografica della spedizione archeologica Dal 3 Marzo all’ 1 Aprile 2017 La Fondazione Luciana Matalon è lieta di presentare dal 3 marzo all’ 1 Aprile 2017 la mostra “La flotta perduta di Kubilai Khan.

Laota

Laota

Georg Erlacher | LAOTA Laota (in ladino indietro) nel mio lavoro fotografico significa il ritorno al passato, ma anche il ritorno a profondi paesaggi dell’anima. Le mie fotografie seguono la tradizione della fotografia paesaggistica, sono costruite in maniera semplice, non vogliono essere spettacolari.

Mostra da Dialettica delle Tendenze a Verifica 8+1 i Protagonisti

Mostra da Dialettica delle Tendenze a Verifica 8+1 i Protagonisti

Dal prossimo 2 febbraio 2017 fino al 6 aprile, presso la Galleria TAG TheArtGallery di Lugano sarà ospitata una mostra unica e di fondamentale importanza per raccontare la storia dell’arte cinetica e programmata europea, che ha avuto il proprio apice cronologico ed artistico nel gruppo di Dialettica delle Tendenze e il naturale proseguimento in Verifica 8+1.

La mostra, curata dai critici e storici d’arte Dorian Cara e Willy Montini, con la preziosa collaborazione di Nicoletta Pavan, racconta attraverso l’esposizione di più di 30 opere uniche, e che per la prima volta saranno esposte fuori dall’Italia, la storia di quegli artisti che si riunirono per ricercare e approfondire le personali riflessioni nate intorno agli stimoli dettati dall’arte cinetica e programmata, diffusasi in Europa, a partire dalla metà degli anni ’50. Dal 1965, grazie ai contributi teorici e al sostegno intellettuale dei critici Domenico Cara e Toni Toniato, sulla spinta delle fascinazioni dell’arte cinetica e programmata europea, un gruppo di artisti veneziani: Sara Campesan, Franco Costalonga, Guido Baldessari, Oddino Guarnieri, Marilla Battilana, Sergio Bigolin, Danilo Dordit, Jacques Engel, Marino e Romano Perusini, hanno segnato un momento importante ed unico per la storia dell’arte contemporanea, reinterpretando il concetto di avanguardia e consegnandoci oggetti d’arte unici, per elaborazione e significati. Alcuni di quegli stessi intenti artistici torneranno, con rinnovato spirito critico e genio creativo in Verifica 8+1, gruppo composto dagli storici Sara Campesan e Franco Costalonga, insieme alle nuove energie di Nadia Costantini, Nino Ovan, Aldo Boschin, Maria Teresa Onofri, Mariapia Fanna Roncoroni, Rolando Strati, con il coordinamento di Sofia Gobbo.

NEROCITTÀ

NEROCITTÀ

Sottopasso della Stua e Associazione Kinima inaugura il ciclo di esposizioni fotografiche del nuovo anno con NEROCITTÀ: una mostra personale di Alessandro Tegon, curata da Marco Tondello che sarà visibile da sabato 14 gennaio a sabato 18 febbraio 2017.

Giochi perduti. Il gioco di Pepi Merisio

Giochi perduti. Il gioco di Pepi Merisio

Fotografie (vintage e modern print), decine di giocattoli e un ricco calendario di appuntamenti per adulti e piccini sono le componenti del progetto ideato dal Centro Culturale Candiani e realizzato in collaborazione con Shots Gallery, Archivio della Comunicazione del Comune di Venezia, Museo dell'Educazione Dipartimento FISPPA Università degli Studi di Padova, IRE Istituzione di Ricovero e di Educazione, La Gondola Circolo Fotografico Venezia, FAST Foto Archivio Trevigiano.

Le mie Venezie

Le mie Venezie

Il veneziano Mirko Manzin, si dedica da sempre con instancabile passione ed immutabile entusiasmo a fotografare la sua città.
Dotato di spiccata sensibilità visiva e di notevoli capacità tecniche, l’autore dispone di un personale tratto espressivo che si caratterizza per la ricchezza della tavolozza cromatica, per gli accentuati contrasti e per le fantasiose soluzioni stilistiche, che restituiscono una Venezia, vivace e piena di vita.

Ancora notte

Ancora notte

Annamaria Belloni – Ancora Notte Dalla rottura improvvisa di ogni “dato” conosciuto, luogo o persona, di ogni realtà spontanea, prendono forma queste fotografie lavorate dal colore e dalla luce fino ad essere restituite alla loro essenza.

Budapest – Mostra fotografica

Budapest – Mostra fotografica

Budapest.
Una città che non ostenta la sua bellezza, piuttosto ti rende sua complice solo se le chiedi di esserlo.
Non viene a bussare alla tua porta per costringerti a innamorartene.

PhotograpHER

PhotograpHER

Dopo il grande successo delle scorse tre edizioni, torna per il quarto anno consecutivo la mostra di grandi fotografie organizzata dalle storiche ong bresciane MMI (Medicus Mundi Italia), SCAIP (Servizio Cooperazione Assistenza Internazionale Piamartino) e SVI (Servizio Volontario Internazionale) presso Spazio Contemporanea in corsetto Sant’Agata 22 a Brescia.

© Fotonordest
powered by stamx.net